Servizio Civile Universale: Terminata la formazione generale dei volontari per i progetti “POLIBABIBLIO” e “POLIBAEUROPA”

Si è conclusa lo scorso 24 settembre la cinque giorni dedicata alla formazione generale obbligatoria prevista dal bando del Servizio Civile Universale per i progetti “POLIBABIBLIO” e “POLIBAEUROPA” che ha visto protagonisti i volontari di tutte le sedi. Ad ospitare le 42 ore di formazione sono state le aule del Politecnico di Bari, ente capofila dei due progetti.

I ragazzi selezionati hanno affrontato argomenti che vanno dalla formazione di un gruppo e le relazioni che si creano all’interno di esso, alla comunicazione da portare avanti in un team, fino alla storia del Servizio Civile Universale, le norme che lo regolano, i diritti ed i doveri dei volontari, i valori alla base del programma e la sua valenza educativa e formativa.

Il progetto “POLIBABIBLIO” mira alla salvaguardia ed alla valorizzazione del capitale culturale conservato nei numerosi archivi e biblioteche del Politecnico di Bari, nonché il patrimonio artistico presente sul territorio, in particolare nei Musei Diocesani di Conversano e Monopoli e nel Museo Capitolare di Rutigliano. L’obiettivo del progetto sarà quello di rendere maggiormente fruibile ed accessibile, anche online, la grande ricchezza artistico-culturale presente nelle varie sedi interessate dal programma.

Il progetto “POLIBAEUROPA”, invece, ha come centro nevralgico lo Sportello Europa/Ufficio Relazioni Internazionali presente nel Politecnico di Bari ed in tutti gli altri uffici ASVCI, AFAM sul territorio. Le finalità del progetto sono da ricercare nella volontà di promuovere progetti per la mobilità giovanile (bando Erasmus), sostenere la cooperazione internazionale ed il volontariato europeo e l’adozione di iniziative per rafforzare il senso di solidarietà ed integrazione europea nelle generazioni più giovani.

I volontari, tra cui vi sono alcuni ex studenti del POLIBA, sono entrati in servizio già dallo scorso 16 settembre nelle diverse sedi del Politecnico di Bari, di ASVCI ed AFAM e saranno impegnati per un anno nei due progetti di Servizio Civile Universale.